CORSO DI FUMETTO SETTEMBRE 2013


Dopo il relativo insuccesso di Luglio ripropongo questo entusiasmante evento! Daremo vita a quello che è definibile come WorkShop, ovvero una serie di lezioni a numero chiuso sul fumetto. Per tutti coloro che sono SERIAMENTE interessati il corso si svolgerà in questa maniera:
- 2 lezioni la settimana per tutto il mese di Settembre 2013, il martedì e il venerdì dalle 14.30 alle 16.30
- sede: Fumetteria Golden Store in via San Rocco 38, Lissone (MB), grazie a Roberto per la sede.
- numero posti disponibili: 10
- costo: non c'è un'iscrizione, ognuno è libero di frequentare quante lezioni vuole.
             10€ a lezione
             15€ per due lezioni consecutive (nella stessa settimana)
- materiale: noi vi offriamo i fogli da lavoro, voi portate l'astuccio di scuola (matite e gomme per capirci) :)
- il corso è aperto a tutti, dai 10 anni in su.

LA PRIMA LEZIONE DI TERRA' NEL MOMENTO IN CUI CI SARA' UN NUMERO MINIMO DI PARTECIPANTI (min.5) quindi per favore, contattateci:)

le lezioni saranno le seguenti:
1) esercitazione con gli stickman e tipologie di matite
2) studio proporzioni volto
3) studio proporzioni volto + studio proporzioni corpo
4) vestire il personaggio
5) studio delle ombre e metodi di ombreggiatura
6) tipi di inchiostrazione/colorazione
7) tipi di inchiostrazione/colorazione
8) ripasso generale

Se il corso non raggiungerà un minimo di presenze non avrà luogo.

Se invece avrà un buon esito durante questo mese è possibile che abbia un prolungamento in Ottobre (salvo sempre gli impegni di tutti)

PER INFORMAZIONI:
338.8506300
bycrimi@hotmail.it

WORKSHOP FUMETTO LUGLIO 2013


Ebbene sì! Finalmente darò vita a quello che è definibile come WorkShop, ovvero una serie di lezioni a numero chiuso sul fumetto. Per tutti coloro che sono SERIAMENTE interessati il corso si svolgerà in questa maniera:
- 2 lezioni la settimana per tutto il mese di Luglio 2013, il martedì e il venerdì dalle 14.30 alle 16.30
- sede: Fumetteria Golden Store in via San Rocco 38, Lissone (MB), grazie a Roberto per la sede.
- numero posti disponibili: 10
- costo: no c'è un'iscrizione, ognuno è libero di frequentare quante lezioni vuole.
             10€ a lezione
             15€ per due lezioni consecutive (nella stessa settimana)
- materiale: noi vi offriamo i fogli da lavoro, voi portate l'astuccio di scuola (matite e gomme per capirci) :)
- il corso è aperto a tutti, dai 10 anni in su.

LA PRIMA LEZIONE DI TERRA' IL 2 LUGLIO 2013

le lezioni saranno le seguenti:
1) esercitazione con gli stickman e tipologie di matite
2) studio proporzioni volto
3) studio proporzioni volto + studio proporzioni corpo
4) vestire il personaggio
5) studio delle ombre e metodi di ombreggiatura
6) tipi di inchiostrazione/colorazione
7) tipi di inchiostrazione/colorazione
8) ripasso generale

Se il corso avrà un buon esito è possibile un prolungamento a Settembre, sempre considerando gli impegni di tutti.

BUONA ESTATE A TUTTI^^

OCHACAFFè+LUCCA 2012


Ciao a tutti, purtroppo non sono riuscita ad andare a Lucca comics&games l'anno scorso, ma spero vivamente di riuscire quest'anno, o per lo meno di pubblicare nuovamente qualcosa :)
A dire il vero c'ero a Lucca, parzialmente direiXD a Giugno sono riuscita a vincere il concorso ESTremamente Orientale indetto da Ochacaffé
http://www.cultura-giapponese.it/index.php




i quali mi hanno dato la possibilità di esporre le 4 tavole previste all'interno del Japan Palace. per queste tavole mi sono ispirata ad una sceneggiatura che avevo già in mente di ampliare su uno dei miei temi preferiti: usi e costumi giapponesi ^^

OVER THE DARK STAR


Beh, appurando che i giudici del paese in cui abito sono degli incompetenti che basano il proprio gusto su nature morte astratte, io propongo una natura super-viva, enorme e con un pizzico di autobiografico direi :)
Over the Dark Star, tela (x modo di dire) 100x100 tecnica stramista, tributo inconsueto per i Florence and The Machine...amo espandermi!!!

Graphic Novel Work in progress


Dopo aver ritrovato i primi disegni della mia prima effettiva storia a fumetti, ho deciso di darle un'ulteriore rielaborazione e finalmente di buttarla giù in bella copia. Voglio che diventi una cosa enorme (ma contenutaXD), diciamo qualche volume, ma imponente e soprattutto fatto bene, curato e a colori. La prima storia risale al 2003, avevo tipo 12 anni, e prima dei disegni avevo creato le action figures...erano dei rudimentali pupazzetti fatti con i chiudisacchetti senza faccia ma, per me erano tutto il mio mondo. Ci tengo molto a tutti i personaggi, alle storie e al messaggio che sto cercando di inserire. Pubblico qui lo sketch di una delle protagoniste di WOODS DIMENSION (titolo di tutto l'ambaradam^^). Spero comunque (almeno questo) di poterlo vedere un giorno pubblicato da un editore con la E maiuscola...

Japan fusion *u*







 C'è stato un momento in cui non sapevo più cosa inventare...ho provato con le bacchette e...oh! Are wonderful! Non avete idea di come mi scimmio!

Quotidiano Delirio pt2


Ciao a tutti! No, non sono completamente partita, ho messo prima la Pt.2 perchè non ho ancora finito la tavola della Pt.1XD Alle volte, penso a chiunque di noi, accadano delle cose pazzesche (anche in senso negativo) e a me ne succedono di ogni...una per esempio è questa e credetemi, quello che viene ritratto è successo veramenteXD

Il vento tra le fiamme


Ciao ragassi!
Pubblico ora una mia partecipazione ad un concorso gratuito trovato su un forum

http://abaluth.forumfree.it/

Il concorso consisteva nel realizzare un'illustrazione sulla base di un racconto; la mia è stata scelta insieme ad altre e tutte appariranno su un e-book^^
Son stra contenta; a breve le mie piccole disavventure di vita quotidiana e G-Power!!!

Tecnica: acquarello, china diluita e grafite.

Rubrica: Ma qual razza di fancazza Argomento: L'aria che tira...


Ciao ragà! E' tanto che non ci si sente. Purtroppo sono strapiena di cose da fare e il tempo per scrivere sul blog rimane sempre e comunque poco. :( Ma torniamo a noi.
Mi è successa una cosa che non aspettavo minimamente, ovvero sono stata ospitata nella trasmissione "L'aria che tira" di LA7 per argomentare il discorso della disoccupazione, in particolar modo quella nella mia fascia d'età. Premetto ringraziando vivamente l'autore, Riccardo Gallozzi, la conduttrice, Myrta Merlino, e tutti i membri dello staff (che mi perdoneranno se non ricordo tutti i loro nomi, chi mi conosce sa che ho una memoria orrenda:), e anche la truccatrice, la parrucchiera e la costumista. Loro mi hanno accolta in una maniera strepitosa e mi sono sentita fin da subito a mio agio. Dopo queste premesse il mio intento alla partecipazione televisiva voleva sottolineare quanto la nostra generazione sta affrontando in campo lavorativo e sociale, e avrei desiderato poter esporre i disagi e le iniziative che elaboriamo continuamente per poter uscire da questo "momento storico". Voi siete consapevoli di quanti discorsi affrontiamo insieme durante le nostre serate, a tavolino di fronte a birra e Red Bull, confrontandoci per mantenerci vivo lo spirito e non lasciarci abbattere dalla situazione attuale.
Scrivo questo post per cercare un confronto con chiunque di voi abbia visto il programma e invito vivamente chi non l'avesse visto a usufruire del link qui sotto.


http://www.la7.tv/richplayer/index.html?assetid=50270841

Sono dispiaciuta di non essere stata in grado di chiedere la parola e di "correggere" il tiro su quanto le parole del sig. Dino Ubiali abbiano, forse involontariamente, sminuito l'impegno di NOI che dovremmo essere la NUOVA FORZA LAVORO di questo paese. Noi, che credendo nei NOSTRI IDEALI, supportati dai SACRIFICI delle NOSTRE famiglie, tentiamo di dare una svolta e un senso al "nulla" che attualmente ci viene offerto. Nell'intervista io, vent'enne, appaio come priva di capacità di accettazione e adattamento, ma sia io che voi sappiamo a quanti e quali COMPROMESSI lavorativi ed economici scendiamo ogni qual volta accettiamo quegli pseudo-accordi di lavoro, che, invece di aiutarci a maturare una professionalità, ci uccidono nell'autostima e rendono vani tutti i nostri sforzi precedenti (scuole specifiche o esperienze già maturate).

Sono veramente grata e riconoscente al sig. Riccardo Gallozzi e alla redazione del "L'aria che tira" per la possibilità di portare la NOSTRA VOCE, ma nel contempo mi scuso con voi, ragazzi, per non aver saputo GRIDARE il nostro ENTUSIASMO (che so per certo, non manca e non mancherà mai).


Grazie ancora^^
A presto

Tieflying 1


Altra illustrazione realizzata nell'attesa di un server. La mia versione di un Tiefling^^

penna (in origine blu) e Photoshop

YEAH!

BACK TO WORK


Finalmente!Rieccomi!
Dopo un mese e mezzo, quasi due, impegnata in uno di quei lavori che arricchiscono il curriculum, ritorno ad occuparmi della mia vera professione. Sono di nuovo alla ricerca di concorsi e possibili vie per arrivare a qualcosa di concreto.
Dopo varie fiere, tra cui Cartoomix alla quale ho preso parte, ed uno spettacolare incontro Onibaku, torno ad occupare quello spazio riservato sulla cresta dell'onda!

Questa ad esempio è un'illustrazione che ho realizzato proprio al mio ormai ex-posto di lavoro, mentre attendevo che i file si aprisseroXD

Penna e Photoshop^^

Presto ci saranno altre illustrazioni sempre realizzate in quel frangente di attesa, e anche varie collaborazioni!!!
BUONA VISIONE!!!

Cherubini





Tra un ingaggio e l'altro si trova pure il tempo di realizzare qualcosa ke allieta animo ed occhio, no?

Cherubini Testata del letto
Smalto ad acqua per muro blu e oro + pennarello indelebile bianco

Cernit e dintorni


 

E' vero, sono mancata un botto, ma che ci volete fare? Sono strapresa e trovare il tempo di documentare i miei lavori è davvero poco. Qui posto (sempre all'interno di un delirio creativo) un regalo di compleanno ad un cosplayer dell'enigmista^^ e uno con la sua iniziale^^.
AUGURIIIIIIIIIIIIII!!!

Rubrica : Ma qual razza di fancazza


Parliamo di crisi. E' l'argomento più in voga in questo periodo, no? Magari è messo in secondo piano rispetto ad altri fatti di cronaca, di certo più importanti, ma chissà come mai torna sempre fuori.
I politici in primis ne parlano in termini positivi, perchè sono ottimisti, pensano che in "tempi brevi" apportando le giuste manovre e le opportune riforme il nostro paese potrà risalire e uscire definitivamente da questo periodo di merda. Peccato che nella merda ci siamo da oltre un secolo. Togliendo fondi, tagli ai patrimoni e incremento delle tasse sono sinonimi di regressione, non di progressione. Ma, ora dico, i nostri cari politici non si sono mai chiesti il perchè della "fuga di cervelli"? O dell'aumento degli evasori fiscali? O dei lavori in nero? Perchè i nostri politici al posto di crogiolarsi coi soldi dei contribuenti tra ville, droga, festini e gnocca non prendono in mano una vanga e cominciano a fare qualcosa di buono? Perchè se si prendono in mano l'uccello, o il paese, fanno solo danni! Non ho mai sentito un politico che facesse un congresso partendo con :"Wei ragazzi, signore, signori...ma in che cazzo di paese abitiamo?".
Eh sì che gli esempi ce li abbiamo, a pochi km: Germania, Olanda, paesi del nord, hanno bene o male vissuto gli stessi orrori che abbiamo vissuto noi il secolo scorso...allora come mai, chieditelo mio caro politico, stanno bene? Tu, che hai i soldi, se vai in vacanza in quei posti e ti accorgi che riesci a farti solo una settimana, chiediti come mai...lì il prezzo della vita è più caro ma perchè i soldi ce li hanno e sanno come usarli! Le buste paga sono delle SIGNORE buste paga, lì non sanno nemmeno cosa sia il significato di precariato e disoccupazione! E noi? Almeno, parlo per me, per alcuni (ma davvero pochi) lati mi sento orgogliosa di appartenere a questa nazione...ma porca puttana, è e sarà sempre un amore a senso unico!
E sarei io a dover rendere orgoglioso il paese? E' il paese che deve rendere orgogliosa me!
Cosa ne direbbero tuti quei poveri disgraziati che sono morti per difendere questo paese che, nonostante i suoi capi, amavano, della situazione attuale?! Potessero lo ricostruirebbero da zero, come dei veri uomini che ci credono. E i nostri politici?
In che cosa credono loro? O se proprio vogliamo parlarne, in cosa crede, per esempio, il papa?
Lasciamo perdere, valà, sappiamo benissimo in cosa crede (ricordiamoci S.Francesco, mica l'hanno fatto santo per niente).
E noi? (per noi intendo adolescenti alle soglie dei venti e vent'enni inoltrati)

In cosa crediamo noi?

BE THE COLOR INSIDE


Sto scoprendo me stessa...e sto scoprendo anche nuove cose intorno a me...no, non si tratta di banca mediolanum!!! Sto iniziando a partecipare a mostre, eventi pubblici, e anche se in tasca mia di liquidi non ne entrano molti nella mia testa entrano un sacco di cose: contatti, amicizie, possibilità future di lavoro. Certo, dovrei anche sbrigarmi a mettermi nella condizione di poterci andare al lavoro, ma per ora, affidandomi agli "eccellenti" trasporti di cui è fornito questo paese vivo da pendolare...e se avessi anche più liquidità mi comprerei una volta per tutte la bici pieghevole, così poi non mi ferma più nessuno davvero.


















Comunque, dopo il successo di BE THE CHANGE, la mostra del mese scorso tenuta da Alma Italica e Animart presso il Cost Lounge di Milano, hanno deciso di fare un'altra mostra a tema. Il 14 Gennaio, stessa location, fotografi, pittori, disegnatori, hanno esposto le loro opere sul tema del colore, e tra queste c'erano anche le mie ^^

Decisamente...Random


 Tra una mostra e l'altra, tra un lavoro e l'altro, tra un cosplay e l'altro...ufficialmente sto impazzendo...e ogni tanto saltano fuori queste vecchie illustrazioni da rivisitare. La prima: tratta da una posa di Natalie Portman nel Cigno nero (new cosplay?); la seconda: si intitola La Gattara, ed ho intenzione di realizzare altre tavole autoconclusive sull'argomento. Entrambe china e un filtrino di Photoshoppe...per il resto, buona continuazione^^